Alex Schwazer e le nostre ipocrisie

 

 

“Vergogna!” “Non dovrebbe neppure parlare!” “Sparisca!” “Come fai a dargli la parola?!” “Sprofondi!”

E’ solo un ristretto campionario degli sms (i più gentili, tralascio gli altri: d’altronde è facile dare della merda a qualcuno pigiando delle inutili dita dal salotto di casa) arrivati durante la diretta con Alex Schwazer. La mia colpa sarebbe quella di aver dato la parola a un dopato. La colpa di Alex sarebbe ancora più imperdonabile: avere sbagliato e ora tentare un ritorno alle gare.

Leggi →