Opinioni

cogito

Si ammazzano, e tu che fai?

A Bangui le persone si stanno ammazzando a colpi di machete, proprio mentre state leggendo queste righe.

E che è Bangui?  Mi pare di sentirvi…Bangui è la capitale della Repubblica Centrafricana e oggi Repubblica (il quotidiano) ne scrive in un reportage di Rosalba Castelletti. Uno dei rari articoli che tentano di accendere i riflettori sull’ennesima tragedia africana. La stampa italiana tratta perlopiù con indifferenza queste notizie. Leggi →

In ricordo di Eluana Englaro

Ho sempre stimato Beppino Englaro. Lo stimo per la battaglia civile che ha portato avanti, da solo, per anni.

Beppino è il padre di Eluana, la cui storia ricorderete tutti. Eluana morì 5 anni fa, il 9 febbraio 2009, e la sua vicenda spaccò in due l’Italia.

Stimo Beppino perché si è battuto per affermare un principio sacro, la libertà e il diritto di scelta, e lo ha fatto nel pieno rispetto delle leggi italiane.

Stimo Beppino perché mentre tutto intorno gente improbabile sbraitava su un caso che appena conosceva, lui opponeva la fermezza di sapere di essere nel giusto.

Sono sempre stato dalla parte di Beppino, senza se e senza ma. D’altronde la vicenda di Eluana è semplicissima, nella sua tragicità. Leggi →

Doping, e poi?

Leggo, con un misto di sconcerto e disgusto, gli articoli su un’inchiesta di presunto doping in una squadra di ciclismo, la Lampre quando era guidata da Beppe Saronni.

Leggi →

Io ho ricordato

La Giornata della Memoria. Non scriverò nulla, ma vi farò ascoltare una cosa.

E’ una testimonianza. Era il 20 novembre 2008, conducevo “Viva Voce” e invitai Nedo Fiano, sopravvissuto ad Auschwitz.

Fiano disse, tra l’altro: “Quando il Signore mi domanderà: ‘Ma tu cosa hai fatto nella vita?’ Io gli risponderò: io ho ricordato”.

Nedo Fiano quel giorno pianse, ricordando la sua mamma, diventata un cumulo di cenere ad Auschwitz nel giro di pochi minuti. Nedo Fiano raccontò Auschwitz.

La Giornata della Memoria, per me, è questo.

Ascoltatelo, fatelo ascoltare ai vostri figli.

 

Che classe

Ci sono i litigi sguaiati, insulsi e improponibili dei politici nei talk-show attuali e ci sono i litigi di gran classe in cui domina la… cultura

Le Regioni e Giotto

Non ho mai creduto alla superiorità morale di nessuno, tantomeno in politica. Ma non sono neppure così populista da pensare che “sono tutti uguali”. Tra l’altro ormai il “tutti ladri e tutti a casa” è talmente poco di moda che suona noioso, più che populista e demagogico. Lo lascio a forconisti e forcaioli.

Però credo ai proverbi: ‘l’occasione fa l’uomo (e la donna) ladro’ è perfetto. Leggi →